Ultima modifica: 19 Giugno 2019

Programma il futuro: Coding in your classroom, now!

Anno scolastico 2018/19

Quest’anno, oltre la consueta partecipazione delle classi di scuola primaria dell’Istituto all’ora del Codice, alcune classi della scuola primaria di Genazzano hanno aderito al segmento progettuale “Programma una storia”.

Gli alunni delle classi II B, II C, III B e III C hanno realizzato una storia usando l’ambiente di programmazione del Code.org, ottenendo risultati estremamente soddisfacenti.

Vedi elaborato
MENZIONE ONORE IIB https://studio.code.org/c/851812371
MENZIONE ONORE IIC https://studio.code.org/c/851777094
MENZIONE ONORE IIIB https://studio.code.org/projects/playlab/jLKE2EelBQ6OF2RA95YGDF3L9bw7XrBVLTmuA6_Oqnk
IIIC https://studio.code.org/projects/playlab/hxVIrHm6Lzs6OfoRopK4gFSqxJs7g7MbI-jbMYCqKo4

 

 

HourOfCode_logo_RGB

Anche questo anno il nostro Istituto ha partecipato all’Ora del Codice promossa dal progetto “Programma il futuro”.

Hanno aderito all’iniziativa tutte le classi della Scuola primaria di Genazzano e le classi prime e quinte della Scuola primaria di San Vito.

Al termine dell’iniziativa gli alunni hanno ricevuto il proprio attestato di partecipazione.

Anno scolastico 2016/17

L’Istituto partecipa a “Programma il futuro: Coding in your classroom, now!”, promosso dal MIUR.

Dal mese di novembre di questo anno scolastico, le classi delle scuole primarie di Genazzano e San Vito hanno partecipato all’Ora del Codice promosso dal MIUR in collaborazione con il CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica).
Il progetto, che è stato riconosciuto come iniziativa di eccellenza europea per l’istruzione digitale, rende disponibili alle scuole una serie di lezioni interattive e non che possono essere fruite con successo da tutti i livelli di scuola. Il progetto prevede differenti percorsi. La modalità base di partecipazione, definita L’Ora del Codice, consiste nel far svolgere agli studenti un’ora di avviamento al pensiero computazionale.
A questa prima ora di avviamento, si possono far seguire dei percorsi più approfonditi, volti a sviluppare di pensiero computazionale con ulteriori lezioni. Esse possono essere svolte nel resto dell’anno scolastico.